Per vivere liberi dall'inizio alla fine

Sostieni l'Associazione Luca Coscioni

Per vivere liberi dall'inizio alla fine

Dona ora
Per la libertà delle persone con disabilità

Eliminare una barriera può cambiare la vita

Per la libertà delle persone con disabilità

Scopri chi siamo
Legalizzarla per vivere liberi fino alla fine

L'eutanasia può alleviare da un'inutile sofferenza

Legalizzarla per vivere liberi fino alla fine

Dona ora
Per la speranza di una cura

Liberare la ricerca sulle cellule staminali

Per la speranza di una cura

Scopri chi siamo
Contro il proibizionismo anche sulle cure

L'accesso ai farmaci cannabinoidi può ridurre il dolore

Contro il proibizionismo anche sulle cure

Dona ora

Dal corpo dei malati al cuore della politica

Vogliamo garantire la libertà del pensiero e la laicità degli stati

Scopri chi siamo

Offriamo ai cittadini strumenti per conoscere e tutelare i propri diritti

Scopri cosa facciamo

Sostieni le nostre campagne

Questi numeri dimostrano che con poco abbiamo saputo fare moltissimo, con il tuo sostegno possiamo fare di più

Dona ora
6.521 follower
RT @AvyCandeli: Riconoscere le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento è il minimo della vita, per chi rimane lucido fino alla fine serve @…
RT @marcocappato: #testamentobiologico: ci auguriamo che questo Parlamento realizzi quest’impresa di civiltà #LiberiFinoAllaFine https://t.…
RT @laurasalo: #leggetelo. Il #finevita interessa a tutti, a prescindere dalla scelta o meno di renderlo libero @ass_coscioni https://t.co…
RT @laurasalo: Il #cancro al seno raccontato a fumetti Con ironia e l'opportuna quantità di (necessarie) parolacce @JenhayGoddess https://t…
"Io medico e cattolico aiuto i malati a morire" https://t.co/HeX3TBVUak

Condizioni di privacy

Secondo la legge 196/2003, il trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, di liceità e trasparenza, nonchè di tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Ai sensi dell'articolo 7 della legge predetta, ti forniamo quindi le seguenti informazioni.

I dati da te forniti, rientranti nel novero dei dati sensibili di cui al relativo dettato della legge, poichè idonei a rivelare le opinioni politiche, verranno trattati, nei limiti indicati dall'Autorizzazione generale del Garante n. 3/2000 (Pubblicato nella GU n. 229 del 30/9/2000) e delle eventuali successive reiterazioni, con modalità  informatiche, per finalità  politiche e di sostegno economico, proprie dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica e del Partito radicale, ai quali i dati stessi potranno essere comunicati.

Il titolare del trattamento è l'Associazione Luca Coscioni per la libertà  di ricerca scientifica.

Il responsabile del trattamento è l'Associazione Luca Coscioni per la libertà  di ricerca scientifica.

Al responsabile del trattamento ti potrai rivolgere, anche per il tramite di procuratori nominati per iscritto, per far valere i tuoi diritti, così come previsto dal relativo dal Dlgs. 196/2003, e cioè: il diritto di conoscere l'esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarti; di ottenere senza ritardo, a cura del titolare o del responsabile, la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che ti riguardano; la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine; la cancellazione; la trasformazione in forma anonima; il blocco dei dati trattati in violazione di legge; l'aggiornamento; la rettificazione; l'integrazione dei dati; l'attestazione che le operazioni richieste sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Nonchè il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che ti riguardano.

Per l'esercizio dei diritti di cui sopra è possibile utilizzare i seguenti contatti:

Dando il tuo consenso ci autorizzi a utilizzare i tuoi dati per le finalità proprie dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica e del Partito Radicale, quali invio di notizie via email, pubblicizzazione di iniziative, richiesta di contributi, etc.